Aperte di nuovo le porte del FAS – Forum Arte e Spettacolo

Su invito di Ada Montellanico lo scorso 20 ottobre i promotori e membri attivi del FAS – Forum Arte Spettacolo si sono riuniti per confrontarsi su diversi temi.

Durante l’incontro è stato preso atto con soddisfazione della costituzione del CAM – Coordinamento Associazione Musicisti e di UNISCA – Coordinamento della filiera del Settore Creativo, dello Spettacolo e delle Arti Performative. UNISCA è un’associazione di secondo livello che nasce da alcune realtà che si sono incontrate grazie al FAS e che desideravano intraprendere un percorso di rappresentanza formale del settore spettacolo.

È stata anche ribadita l’importanza di portare avanti i cinque punti che raccolgono le proposte di riforma elaborate dal FAS: posizione previdenziale unica e reddito integrativo per artisti e professionisti dello spettacolo, istituzione di uno sportello unico su piattaforma open source sul quale organizzare i registri delle professioni e tutti gli eventi, semplificazioni per l’organizzazione di spettacolo e incentivi economici a sostegno dello spettacolo dal vivo.

Per quanto riguarda invece il futuro del FAS, i partecipanti alla riunione hanno condiviso l’idea di mantenere la realtà attiva in modo fluido e flessibile, senza strutturarsi come un’organizzazione formale, come è il caso di UNISCA, CAM e altre organizzazioni di rappresentanza.

L’obiettivo di questa scelta è quello di salvaguardare la natura del FAS, cioè il suo essere un forum libero di confronto sul mondo dello spettacolo dal quale possa derivare un movimento di opinione a sostegno del settore.

I membri del FAS hanno deciso di continuare a incontrarsi ogni tre mesi (4 volte all’anno) e in ogni altra occasione che richieda un confronto su temi caldi e importanti per il settore.

Il FAS vuole essere uno spazio aperto basato sulla collaborazione e il confronto costruttivo e positivo tra tutti coloro che vorranno parteciparvi.

I membri attivi del FAS hanno quindi scelto di aprire nuovamente le porte del forum a tutti coloro che sono interessati a essere informati su quanto sta accadendo nel mondo dello spettacolo e a partecipare al dibattito che ne potrà scaturire. Al forum possono pertanto aderire organizzazioni, associazioni costituite, formalmente o informalmente, e singoli individui.

Tutti sono liberi di partecipare, ma per aderire è necessario aderire al manifesto, accettare la carta etica e sostenere le proposte di riforma del settore elaborate dal FAS.

Per aderire e restare informati sui prossimi appuntamenti è sufficiente compilare questo form: https://forms.gle/WsUWTceLfetVzRLF6

I contatti attivi del FAS sono i seguenti:

Il prossimo appuntamento è previsto per mercoledì 22 dicembre alle ore 10.00 per confrontarsi sugli aggiornamenti in merito al percorso della riforma del settore e scambiarsi gli auguri di Natale.